Stampa

Vicini ad Amatrice

Scritto da Rocco Carbonetti.

Sono da poco tornato da Amatrice dove ho incontrato Giuseppina Chiodi, sorella di Carlo, la zia di Carlo, la cugina ed il cognato di Carlo; anche lui un fratello del 37mo Corso. Insieme abbiamo incontrato il Sindaco di Amatrice: Sergio Pirozzi che ringraziamo per il tempo dedicatoci, ed al quale abbiamo consegnato il nostro modesto contributo. Giuseppina Chiodi ha richiesto che il nome della nipotina potesse essere ricordato con una targhetta nello stesso asilo; il Sindaco ha ribadito che tutte le vittime e l'intera solidarietà per Amatrice saranno ricordate nel palazzo dei ricordi che sorgerà trascorsi questi momenti di ricostruzione e di dolore. (Immagini)

Dirvi che i momenti trascorsi ad Amatrice

sono stati intensi di emozioni è forse poco, ne approfitto per ringraziare tutti coloro che si adoperano per rimettere in sesto la Comunità di Amatrice; quindi la Protezione Civile, i Carabinieri, la Polizia, la Guardia di Finanza, la Polizia Urbana e soprattutto i nostri Ragazzi in grigio verde, il Genio, i Ragazzi di Cremona...  grazie anche e nostro nome ragazzi!!Un grazie anche a Pirozzi che ha dimostrato risolutezza e determinazione nell'affrontare problematiche non.." da poco" ... ed a tutto il personle del Comune che non fanno cessato un attimo nella loro attività

Commenti   

0 #2 Rocco Carbonetti 2016-12-24 19:08
Citazione bruno congedo:
Bravo Carbonetti per l'ottima iniziativa portata a termine con competenza ed amore.La nostra Italia ha bisogno di uomini come te.Ancora Buon NATALE,un Santo Natale.

il merito e mio quanto di tutti voi...
Citazione
0 #1 bruno congedo 2016-12-22 15:26
Bravo Carbonetti per l'ottima iniziativa portata a termine con competenza ed amore.La nostra Italia ha bisogno di uomini come te.Ancora Buon NATALE,un Santo Natale.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna